CONSEGNA GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 99€

Categorie:

Torgiano Rosso DOCG “Rubesco Riserva Vigna Monticchio” 2017-Lungarotti

Produttore:

50,00 

Elegante e di solida struttura, ha colore rubino profondo e profumo complesso che ricorda la marasca e la mora, delicati richiami alla violetta e leggere note mentolate e finale speziato. Di grande concentrazione, fruttato e leggermente balsamico, ha tannino morbido e vellutato, finale lungo e persistente.

Informazioni aggiuntive

Annata

2017

Vitigno

30% Colorino, 70% Sangiovese

Tipologia

Vino Rosso

Gradazione Alcolica

14,5°

Formato

0,75cl

Note Aggiuntive

Contiene Solfiti

Abbinamenti

Primi di terra, Secondi di terra

Premi

5 Grappoli Bibenda, 95/100 Falstaff

Disponibile

Descrizione

Il Rubesco Riserva Vigna Monticchio è un vino rosso di grande struttura ed eleganza da lungo invecchiamento. E’ il vino bandiera di Lungarotti nel mondo. Considerato tra i migliori rossi italiani, questo vino è una profonda espressione dell’Umbria, delle sue colline, della sua gente con un equilibrio unico tra potenza ed eleganza. E’ prodotto solo nelle migliori annate. L’uva utilizzata per produrre il Rubesco Riserva Vigna Monticchio è Sangiovese in purezza raccolte nell’ultima decade di settembre. Il vigneto “Vigna Monticchio” è situato sulla collina di Brufa a 300 mt s.l.m. con esposizione ad Ovest-Sud Ovest. La fermentazione avviene in acciaio a temperatura controllata (26°) con macerazione sulle bucce per 25-28 giorni. Segue affinamento in botti da 50 Hl e in barrique di rovere a grana fine per circa 12 mesi e per 3 anni in bottiglia.

Temperatura di servizio 16°-18°C° Data la lunga permanenza in bottiglia si consiglia la decantazione per apprezzare in pieno la rotondità e l’eleganza del vino; se ben conservato, esso ha una vita che può tranquillamente superare i 50 anni. 

 NOTE DEGUSTATIVE Nel bicchiere un colore rosso rubino intenso e vivace. Al naso rilascia note intense di visciola, piccoli frutti rossi, liquirizia, cannella e un sottofondo minerale di raffinata eleganza. Al palato sin dall’attacco appare potente, di grande concentrazione e rilascia un netto richiamo alla confettura rossa, chiudendo in un finale dal tannino particolarmente persistente.

ABBINAMENTI Si abbina perfettamente a piatti di raffinata cucina internazionale, filetto al pepe con senape giapponese, piccione al tartufo nero, arrosto di bue con wasabi, anatra alla pechinese, faraona alla ghiotta, roastbeef, bollito, formaggi stagionati.

 

Potrebbero piacerti anche...