CONSEGNA GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 99€

Categorie:

Barbaresco DOCG “Piccola Emma” 2017-Pierpaolo Grasso

Produttore:

45,00 

Il Barbaresco Piccola Emma è un vino ricco, lasciato affinare anni, per dare la sua massima espressione. Perfetto nella sua complessità. Prodotto solo nelle annate migliori

Informazioni aggiuntive

Annata

2017

Vitigno

100% Nebbiolo

Tipologia

Vino Rosso

Gradazione Alcolica

14,5°

Formato

0,75cl

Note Aggiuntive

Contiene Solfiti

Abbinamenti

Formaggi stagionati, Secondi di carne, Selvaggina

Premi

JS 92/100, Galloni 92/100

Disponibile

Descrizione

Sotto la collina di Treiso a Neive, a pochi chilometri da Alba e Barbaresco, sorge la cantina Pier Paolo Grasso. I grappoli scelti ad uno ad uno e raccolti in cassette, vengono trattati in cantina con guanti di velluto. Gli acini, dopo una leggera pigiatura, durante la vinificazione cedono a poco a poco le sostanze che poi entreranno a far parte della qualità dei vini. Antociani, tannini, precursori di aromi, colloidi, molecole antiossidanti, le sostanze contenute nelle cellule della buccia, passano, senza nessuna forzatura, nel mosto che si arricchisce di colore, struttura, profumi. Tutto avviene naturalmente senza eccedere nelle movimentazioni e nelle temperature. Il Vigneto utilizzato per produrre il Barbaresco Piccola Emma è esposto a ovest e sud/ovest con un terreno medio impasto, calcareo con zona argillosa. L’affinamento avviene nelle grandi botti di rovere.

Si consiglia di aprire la bottiglia almeno un’ora prima della mescita e decantare.

 NOTE DEGUSTATIVE Colore granato molto limpido Al naso piccoli fiori di campo, lavanda e viola mammola, subito uniti da sontuose erbe aromatiche, timo e rosmarino, bacche di ginepro e tè nero, leggera grafite. In sottofondo arrivano note di affinamento che ricordano cuoio e foglie di tabacco, leggero cacao sul finale. Il palato rivela un’età ancora giovane, come un puledro di razza, radicato al territorio, di grandissima freschezza ed eleganza, armonico, sapido e dal tannino vellutato. Il lungo finale riporta note di tè nero e liquirizia.

ABBINAMENTI Il suo carattere dominante accompagna grandi carni in umido speziate, soprattutto selvaggina, formaggi a lunga stagionatura, erborinati e caprini. Da solo, dopo lunghe giornate di lavoro, rende piacevole qualsiasi serata.

Potrebbero piacerti anche...